Gran parte del nostro territorio faceva parte un tempo dei possedimenti di Matilde di Canossa e in molti paesi rimangono importanti vestigia di quell’epoca (Monteveglio, Castel di Serravalle, Vignola, Bazzano, Savignano sul Panaro). Nei tempi più recenti divenne uno dei territori prediletti dalla nobiltà bolognese che vi edificò molte ville padronali in alcuna delle quali in estate si tengono manifestazioni artistiche (in particolare concerti spesso sotto le stelle)

Ma se allunghiamo un po’ il passo (20-30 minuti) ci troviamo immersi nelle nostre splendide città d’arte a iniziare da Bologna e poi Modena. Se ci allontaniamo ancora di qualche decina di minuti troviamo Ferrara e Parma e poi ancora Mantova e Ravenna, tutte nel raggio di un’ora di distanza.

Se andiamo ancora oltre raggiungiamo Verona. Firenze e Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.